Vai a sottomenu e altri contenuti

Aggiornamenti campagna vaccinale anti Sars-CoV-2

Data pubblicazione on line: 24/04/2021 Data scadenza: 10/05/2021

SI INFORMA LA CITTADINANZA CHE SONO STATI APERTI, VENERDÌ 23 APRILE, I TERMINI PER LA REGISTRAZIONE ALLA CAMPAGNA VACCINALE PER I NATI DAL 1958 AL 1960.

PER QUALSIASI INFORMAZIONE CONSULARE IL SITO DELLA REGIONE SARDEGNA

https://www.sardegnasalute.it/index.php?xsl=313&s=422491&v=2&c=3436

Per le seguenti categorie e fasce d'età la campagna vaccinale prosegue secondo quanto riportato di seguito.

Cittadini over 80 - nati fino al 1941
Cittadini ad elevata fragilità
Cittadini over 70 - nati dal 1942 al 1951 che non rientrano nella categoria ''Elevata fragilità''
Cittadini over 60 - nati dal 1952 al 1960 che non rientrano nella categoria ''Elevata fragilità''
sia residenti che domiciliati in Sardegna per motivi di lavoro o assistenza familiare o per qualunque altro giustificato motivo che imponga una presenza continuativa nella Regione.

Le tempistiche di adesione e prenotazione per le altre categorie di cittadini saranno progressivamente comunicate in questa pagina.

Cittadini Over 80

I cittadini che rientrano in detta categoria possono aderire tramite il ''Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID-19 della Regione Sardegna''.
Successivamente all'adesione sul portale i cittadini saranno contattati dall'ATS per la prenotazione e la somministrazione del vaccino.

Nel caso di impossibilità di registrazione sul Portale di adesione, i cittadini possono prenotare la vaccinazione:
- chiamando il numero 1533 (gratuito da rete fissa) oppure i numeri 070.276424 - 070.474747 (da mobile) dal 22 al 30 aprile;
- inviando una mail a: prenotazionevaccini.over80@atssardegna.it indicando nome, cognome, recapito telefonico e comune di residenza/domicilio.

I cittadini allettati o con necessità di somministrazione del vaccino a domicilio, devono rivolgersi al proprio Medico di Medicina Generale.

Hanno diritto ad essere sottoposti alla vaccinazione anche i familiari conviventi e i caregiver, che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto, di cittadini over 80 che siano anche disabili gravi, previa acquisizione di autocertificazione da parte dei medesimi secondo il format allegato (Allegato 2 - presente nel sito sopra indicato).

Ai cittadini over 80 è somministrato il vaccino Pfizer o Moderna.

Cittadini ad Elevata fragilità

I cittadini che rientrano nella Categoria 1 - Elevata fragilità(persone estremamente vulnerabili; disabilità grave), come definita dalle Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19 del 10 marzo 2021, elaborate dal Ministero della Salute in collaborazione con la struttura del Commissario Straordinario per l'emergenza COVID, AIFA, ISS e AGENAS, sono individuati a livello regionale dal documento elaborato dalla Direzione Generale della Sanità, allegato alla presente comunicazione (Allegato 1 - presente nel sito sopra indicato).

Pertanto, rientrano in questa categoria i cittadini:
- che possiedono almeno una delle esenzioni per patologia elencate nell'Allegato 1;
- disabili gravi;
- estremamente vulnerabili in carico presso centri specialistici: oncologici sottoposti a terapia, diabetici con danno d'organo, affetti da malattie rare.

Tali cittadini, indipendentemente dall'anno di nascita, saranno contattati telefonicamente, da ATS o dai centri che li hanno in carico, per la prenotazione della vaccinazione, a partire dal 22 aprile.

Hanno diritto a ricevere la vaccinazione anche i familiari conviventi dei cittadini estremamente vulnerabili afferenti all'Area di patologia: TRAPIANTO D'ORGANO SOLIDO E DI CELLULE STAMINALI EMOPOIETICHE, come da documento regionale allegato, previa acquisizione di autocertificazione da parte dei medesimi secondo il format allegato (Allegato 2 - presente nel sito sopra indicato).

Hanno diritto ad essere sottoposti alla vaccinazione anche i familiari conviventi e i caregiver, che forniscono assistenza continuativa in forma gratuita o a contratto, di disabili gravi, previa acquisizione di autocertificazione da parte dei medesimi secondo il format allegato (Allegato 2 - presente nel sito sopra indicato).

Ai cittadini ad elevata fragilità è somministrato il vaccino Pfizer o Moderna.

Cittadini over 60 e 70 che non rientrano nella categoria ad elevata fragilità

I cittadini che, pur avendo un codice di esenzione per patologia, non rientrano nella categoria ad elevata fragilità, possono manifestare la propria adesione alla campagna vaccinale tramite registrazione sul ''Portale di adesione alla campagna di vaccinazione anti-COVID-19 della Regione Sardegna'', secondo il seguente calendario;

- i nati dal 1942 fino al 1957, a partire dalle ore 12.00 del 22 aprile,
- i nati dal 1958 al 1960 a partire da venerdì 23 aprile.

I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, riceveranno un SMS con indicazione dell'ora e del luogo dove presentarsi per effettuare la vaccinazione, con il vaccino Astra Zeneca.

Se all'atto della compilazione della scheda anamnestica presso il punto vaccinale, il personale medico dovesse individuare situazioni patologiche per cui non è raccomandata la somministrazione del vaccino Astra Zeneca, sarà cura dello stesso punto vaccinale:

- somministrare altra tipologia di vaccino, se disponibile presso lo stesso punto vaccinale;
oppure
- effettuare la prenotazione per la somministrazione del vaccino idoneo.

Cittadini che rientrano nelle categorie precedenti NON residenti ma domiciliati in Sardegna per motivi di lavoro, di assistenza familiare o per qualunque altro giustificato motivo che imponga una presenza continuativa

In ottemperanza all'Ordinanza n. 3/2021 del Commissario Straordinario per l'emergenza, tali cittadini possono manifestare la propria adesione alla campagna vaccinale inviando una mail a: prenotazionevaccini.nonresidenti@atssardegna.it indicando nome, cognome, recapito telefonico, comune di domicilio ed autocertificazione (secondo il format allegato - Allegato 3 - presente nel sito sopra indicato) con cui si attestino i motivi di lavoro, di assistenza familiare o qualunque altro giustificato e comprovato motivo, che impongano una presenza continuativa nella Regione.

I cittadini che, in tal modo, avranno espresso la loro adesione, saranno contattati telefonicamente, da ATS per la prenotazione del vaccino idoneo.

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Area Amministrativo Socio-Culturale
Referente: Rosalba Lorrai
Indirizzo: Via della Libertà 7, 08040 Gairo (OG)
Telefono: 0782760001  
Fax: 078273420  
Email: segretario@comune.gairo.og.it
Email certificata: protocollo@pec.comune.gairo.og.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto